Ed Sheeran, il cantautore che incanta il mondo intero

Ed Sheeran

Sono ormai diversi anni che Ed Sheeran gode di una popolarità incredibile, ma il 2017 è stato senza ombra di dubbio l’anno della sua svolta. L’8 gennaio 2017 il cantautore inglese rilasciava “Shape of you” e “Castle on the hill”, due brani che hanno subito scalato le classifiche e ottenuto milioni di visualizzazioni su YouTube; ma quei due sono anche stati dei brani che di fatto hanno spianato a Ed Sheeran un anno che si è poi rivelato ricco di grandi conquiste.

Non è un caso infatti se “Divide (÷)” sia stato l’album più venduto del 2017 anche in Italia. E la cosa è davvero sorprendente perché va ricordato che l’Italia non è un mercato tradizionalmente amico della musica internazionale, o meglio, è un mercato che sicuramente valuta e ospita artisti internazionali, ma che non ha mai dato loro un peso enorme così come magari fa con gli artisti nostrani: basti pensare al fatto che l’ultima volta che artisti internazionali sono arrivati alla posizione numero 1 della classifica annuale di vendita correva l’anno 2000, e quegli artisti altro non erano che gli apprezzatissimi Beatles.

Per quanto riguarda i numeri, “Divide” che permane nella top 10 da ben 43 settimane, è stato certificato 3 volte disco di Platino, mentre il singolo “Shape of you” ha ottenuto la certificazione di Platino per ben 10 volte. A seguire troviamo il più recente “Perfect” (4 volte Platino), “Galway Girl” e “Castle on the hill” (3 e 2 volte Platino) e poi gli oro “What do I know”, “How would you feel”, “Dive”, “Happier” e “Supermarket Flowers”. E non dimentichiamo il raggiungimento di un altro traguardo, vale a dire l’elezione di “Perfect” a canzone più ascoltata del Natale 2017.

Incredibili i numeri eguagliati da “Divide” e “Shape of you”, i quali hanno superato quota 3 e 1.4 miliardi di riproduzioni sulle piattaforme streaming. Ma a cosa è dovuto un successo di tale portata? Come ha fatto un giovane ragazzo che fino a qualche anno fa si esibiva per strada e dormiva nella metro di Londra a sfondare in questo modo? Sicuramente c’è di mezzo del talento, e questo è incontestabile. E poi c’è una musica di qualità che guarda al pop ma che si lascia influenzare in modo aperto e nobile dal folk, dal soul e dall’hip hop.

Per non parlare dei testi, che non sono quasi mai messi lì tanto per mettere come fanno molti altri artisti; né sono testi, i suoi, nei quali il ritornello si ripete all’infinito pur di “riempire i minuti”. Ed Sheeran è uno che sui brani ci lavora per davvero e che anche attraverso i testi ha un messaggio chiaro da comunicare. Anche per questo la sua è una figura che mette d’accordo i giovani e gli adulti, perché è una figura che piace per motivi diversi e che ha fatto proprio della sua versatilità e della sua poliedricità un vero punto di forza. Questa sua capacità di saper comunicare a tanti e a persone fondamentalmente diverse è merito anche della formazione avuta, visto e considerato che Ed Sheeran si è avvicinato alla musica con e grazie a Bob Dylan, Eric Clapton e i Beatles.